Vincenzo Noto

 

 

Verso l'anno europeo di lotta alla povertÓ

 

La Commissione europea ha designato il 2010 quale źAnno europeo della lotta alla povertÓ e  all'esclusione sociale╗. La campagna intende ribadire l'impegno dell'Ue a svolgere un ruolo decisivo, all'orizzonte del 2010, per l'eliminazione della povertÓ.

La decisione Ŕ stata presa nel dicembre 2007, quando la crisi era appena agli inizi. In quel momento, le persone dell'Unione europea a rischio di povertÓ erano valutate in 78 milioni. L'Anno

l lotta alla povertÓ entri sistematicamente europeo Ŕ finalizzato a 4 obiettivi:

- riconoscere alle persone che vivono in situazione di povertÓ e di esclusione sociale il diritto a condurre una vita dignitosa e a svolgere appieno la loro parte nella societÓ;

- accrescere la dimensione di responsabilitÓ pubblica delle politiche di inclusione sociale;

- promuovere una societÓ pi¨ coesa, nella quale cresca la coscienza che la societÓ nel suo insieme ha tutto da guadagnare nello sradicamento della povertÓ;

- accrescere la convinzione che sono sperabili effetti positivi nella lotta alla povertÓ solo con uno sforzo prolungato nel tempo e con il coinvolgimento di tutti i livelli di governance.

Sono obiettivi assolutamente condivisibili. C'Ŕ solo da augurarsi che il nostro paese si presenti all'appuntamento con le carte in regola, al fine di contribuire concretamente a garantire all'intera popolazione europea il diritto di cittadinanza.

 

 

progetto: SoMigrafica 2009