Vincenzo Noto

 

 

uNA NUOVA SCUOLA PER IKUWALA

 

Giovedý 9 luglio insieme al missionario padre Filippo Mammano e al dottor Rosario Baldanza abbiamo inaugurato il nuovo asilo del villaggio di Ikuwala nella parrocchia di Ilula in Tanzania. E' stato un momento emozionante che ha coinvolto la comunitÓ del villaggio che mandava sino ad ora i propri bambini in una scuola della periferia di Ilula distante circa 4 chilometri. Nello stesso villaggio e a pochi metri dalla scuola esiste una chiesa dedicata ai santi corleonesi Bernardo e Leoluca costruita con i fondi messi a disposizione da don Calogero Giovinco e don Vincenzo Pizzitola.

Nel corso di una cerimonia pubblica il Mzee del villaggio (la persona moralmente pi¨ ascoltata a motivo della sua etÓ) ha ringraziato la comunitÓ ecclesiale parrocchiale e la famiglia Baldanza per questo dono davvero utile che hanno fatto alla comunitÓ di Ikuwala.

Il dottor Baldanza ha ricordato le ragioni di questo impegno sottolineando il ruolo svolto dal padre, Giuseppe, come medico a favore dei bambini e ha ringraziato tutti per l'accoglienza riservatagli e in particolare per averlo investo di una specie di cittadinanza onoraria dandogli il vestiario tipico del villaggio.

Nel corso di un pranzo (solo un piatto di riso con fagioli) , gli esponenti pi¨ autorevoli di Ikuwala hanno chiesto a don Filippo Mammano di costruire una scuola di base visto che il loro villaggio ha finalmente raggiunto l'autonomia da Ilula. Il missionario di Nicosia ha assicurato il suo impegno a condizione che le autoritÓ diano alla parrocchia il terreno, cosa che non dovrebbe essere abbastanza difficile, e ha detto, dando uno sguardo eloquente a me, che per quest'anno avremmo subito costruito la prima aula accanto all'asilo. Ci˛ significa che occorre trovare i soldi per costruire questa scuola di base. E per quanto mi riguarda vi assicuro che ne vale la pena e il Signore non ci farÓ mancare il suo sostegno.

Vincenzo Noto

 

 

 

progetto: SoMigrafica 2009